• “IL NUOVO CENTRO PARALIMPICO AL VERDI DI VILLANOVA, 10 MILIONI DAL CIPE”

    “L’ospedale Giuseppe Verdi di Villanova d’Arda diventerà il nuovo centro nazionale paralimpico del Nord Italia, grazie al finanziamento da 10 milioni di euro approvato dal Cipe nella seduta che si è tenuta il 22 dicembre”.

    Lo annuncia il Sottosegretario alla Presidenza del Consiglio Paola De Micheli, che nei mesi scorsi ha seguito passo dopo passo il progetto.

    “Un presidio sanitario storico del territorio piacentino avrà una nuova vita – afferma – e si trasformerà in un centro sportivo paralimpico di valore nazionale.

    Lo considero un successo del lavoro di squadra messo in campo in questi mesi dall’azienda Ausl di Piacenza che ha redatto il progetto, in stretto raccordo con la Regione Emilia Romagna, il Comitato Paralimpico Italiano, la Conferenza provinciale sociosanitaria, il Comune di Villanova e le istituzioni del nostro territorio, e che ha trovato adeguato riconoscimento da parte del Ministero dello Sport”.

    “Il progetto che ha ottenuto il finanziamento del Comitato Interministeriale per la Programmazione Economica – precisa Paola De Micheli – consentirà la realizzazione del primo centro dedicato agli Sport Paralimpici del Nord Italia nella sede dell’antico ospedale intitolato a Giuseppe Verdi. La struttura sarà cogestita dal Centro Italiano Paralimipico e dalla Regione Emilia Romagna”.

    “Il modello del nuovo centro coniugherà – aggiunge – la pratica sportiva con la rieducazione alla vita quotidiana delle persone con disabilità fisica, offrendo spazi e strutture adeguate di allenamento ai paratleti. Un progetto altamente qualificato che sarà in grado di valorizzare e rilanciare a pieno la funzione dello storico ospedale “Verdi”, come auspicato da tutti in questi mesi”.

    “E’ un risultato di grande rilevanza per il territorio piacentino – conclude – in grado di accrescere la nostra offerta sanitaria nel segno della qualità.

    Per questo voglio manifestare il mio senso di profonda gratitudine al Ministro dello Sport Luca Lotti, al presidente della Regione Emilia Romagna Stefano Bonaccini e all’assessore alla Sanità Sergio Venturi, al presidente nazionale del Cip Luca Pancalli per la grande disponibilità e la lungimiranza dimostrata, al direttore dell’azienda Ausl di Piacenza Luca Baldino e naturalmente al sindaco di Villanova Romano Freddi, e al suo vice Emanuele Emani, che con le loro giuste osservazioni hanno dato costante impulso al progetto”.